Cerca

Piromàfo Negroamaro Salento Valle dell'Asso Vedi a schermo intero

Piromàfo Negroamaro Salento Valle dell'Asso

Valle dell'Asso

Pironàfo Negroamaro

Salento IGT 2006

Maggiori dettagli

1 Articolo disponibile

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

17,50 €

Negroamaro: “Principe del Salento” come viene, a buona ragione, definito da molti, non solo perché è il vitigno più diffuso nelle provincie salentine e quindi della Puglia, ma soprattutto perché quando vinificato a dovere è capace di regalare vini di grande finezza.
E' anche vitigno molto versatile tanto da dar vita ad ottimi rosati, rossi giovani ed anche rossi di struttura capaci di sopportare bene il passare degli anni.
L'epoca di maturazione, fine settembre inizio ottobre, è stata in questi ultimi anni spesso difficoltosa, l'andamento climatico capriccioso ha reso la vita difficile ai produttori che nonostante tutto hanno ottenuto vini di buon livello o addirittura eccellenti come nel caso del Piromafo 2006.
Lo strano nome del vino dell'azienda Valle dell'Asso di Gino Vallone, deriva dal greco e vuol dire combattente del fuoco, indicando quei terreni resistenti alla siccità, che qui è tradizionalmente di casa.
Il 2006 è vino particolare, complesso, carico di profumi di frutti neri da cui emergono note evidenti di polvere di caffè e cioccolato.
Al palato l'ingresso è elegante, con frutto pieno venato da sensazioni di more, tabacco ed un lieve cenno di caramello.
Molto ben equilibrato, sorretto da una buona spalla acida, ha finale lungo e persistente con tannini vivi e molto gradevoli.
La sua capacità di invecchiamento consiglia di conservarne qualche bottiglia, sicuramente darà ulteriori soddisfazioni a chi avrà pazienza.

Negroamaro : "Prince of Salento " as is , with good reason , as defined by many, not only because it is the most widespread grape variety in the provinces of Apulia Salento and then , but mostly because when properly vinified is capable of giving wines of great finesse.
It ' also very versatile grape variety so as to result in excellent rosé, red and even young red structure capable of supporting well over the years.
The ripening period , end of September, beginning of October , it was often difficult in recent years , the trend capricious climate has made life difficult for producers who have achieved despite all the wines of good or even excellent as is the case Piromafo 2008 .
The strange name of the wine of the Valley of the Ace of Gino Vallone, derives from the greek and means fire fighter , indicating that land drought resistant , which is traditionally home here .
The year 2008 is special wine , complex, rich in scents of fruits blacks from which emerge notes of coffee powder and chocolate.
The palate entry is elegant with full fruit tinged with feelings of blackberries, tobacco and a slight hint of caramel.
Very well balanced , supported by good acidity , has long, lingering finish with lively tannins and very pleasant .
Its aging potential is advisable to retain a few bottles , will surely give more satisfaction to those who have patience .



  • Bottiglia 75cl
  • Annata 2006
  • Gradazione 14,5%

Newsletter

PayPal